torna all'indice   note   tavola IX.16   tavola IX.18
TAV. IX.17 - Imprenditoria per nazionalità dell'imprenditore (2011-2021)
AnniItalianaStranieraNon classificataTotale
RegistrateAttiveRegistrateAttiveRegistrateAttiveRegistrateAttive
201147.78344.1733.1292.9011.4181.07752.33048.151
201546.50242.6023.3853.0561.6421.25351.52946.911
201745.89742.0763.3562.9951.7711.35451.02446.425
201845.62241.9483.3633.0131.8591.45050.84446.411
201945.40241.6293.5223.1571.9221.51450.84646.300
202045.05941.2953.6503.2831.9571.59350.66646.171
202145.30341.7213.9183.5341.9621.63151.18346.886
Fonte: Elaborazioni dell'Ufficio studi e ricerche della CCIAA su dati Unioncamere
TAV. IX.17

Si considerano imprese straniere le imprese la cui partecipazione del controllo e della proprietà è detenuta in prevalenza da persone non nate in Italia. In generale si considerano straniere le imprese la cui partecipazione di persone non nate in Italia risulta complessivamente superiore al 50% mediando le composizioni di quote di partecipazione e di cariche amministrative detenute da stranieri.

La nazionalità delle imprese definita "Non classificata" si riferisce per lo più alle situazioni in cui i soci non sono persone fisiche, ma persone giuridiche.

Le imprese registrate comprendono le imprese attive, inattive, sospese, liquidate, fallite e con procedure concorsuali in atto.

Per impresa attiva si intende l'impresa iscritta al Registro delle Imprese esercitante l'attività.