torna all'indice   note   tavola X.26   tavola X.28
TAV. X.27 - Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria (Ramo industria) e Straordinaria (Ramo industria) e Gestione Edilizia
per numero ore autorizzate e lavoratori equivalenti (1991-2021)
AnniOrdinaria (C.I.G.O.)Straordinaria (C.I.G.S.)Gestione edilizia
Numero ore autorizzateLavoratori equivalentiNumero ore autorizzateLavoratori equivalentiNumero ore autorizzateLavoratori equivalenti
19911.067.000542934.0004743.383.0001.717
2000204.180104605.5233072.170.2631.102
2005240.793122737.1333742.361.9611.199
2010886.5294502.361.2751.1992.509.1381.274
2015330.3031683.052.6121.5491.942.533986
201774.526381.284.221652894.128454
2018115.95259162.53083868.558441
2019261.376133261.562133607.709308
202012.728.2126.461133.425682.293.0661.164
20213.065.8131.556173.371881.041.804529
Fonte: PAT, Agenzia del Lavoro, Ufficio Studi delle Politiche e del Mercato del Lavoro
TAV. X.27

La CIG relativa alla Gestione Edilizia è in realtà un fenomeno “fisiologico” e quindi non va letta come indicatore congiunturale di crisi del settore.
I lavoratori equivalenti si ottengono dividendo il monte ore CIG per il monte ore lavorabile da un lavoratore teorico in un anno (1.970 ore). Esso corrisponde al numero di lavoratori posti in CIG nell’anno di riferimento, ipotizzando per tutti un’integrazione a zero ore.