torna all'indice   note   avvertenze capitolo   tavola XIII.04   tavola XIII.06
TAV. XIII.05 - Consistenza degli esercizi extralberghieri, degli alloggi privati e delle seconde case (1986-2021)
AnniAffittacamere, C.A.V. e Bed & Breakfast Campeggi Strutture alpinistiche Colonie e campeggi mobili Case per ferie Agritur, agricampeggi ed esercizi rurali Altre struttureTotaleAlloggi privati Seconde case In complesso
NumeroLettiNumeroLettiNumeroLettiNumeroLettiNumeroLettiNumeroLettiNumeroLettiNumeroLettiNumeroLettiNumeroLettiNumeroLetti
19864936.4565723.1501534.22121913.010694.2183582.002321.3821.38154.43925.991121.18229.354139.74256.726315.363
20002389.0836827.6261324.26324513.959502.8931251.338362.14289461.30425.140116.31642.460189.47468.494367.094
200540112.9876928.7981394.4271849.912764.4141681.917291.8401.06664.29524.751113.00642.350188.77268.167366.073
201056116.6276933.1511334.5421566.7341006.2522693.37474591.29571.13924.966113.88644.978199.82171.239384.846
201582819.9486834.6901234.4601185.454996.4573284.50384761.57275.98824.887113.66044.978199.82171.437389.469
20171.00321.1756834.2991194.3571416.2671006.3613414.94684761.78077.88124.996114.18744.956199.72671.732391.794
20181.06422.2696934.5041254.4731286.7531016.6473555.18484761.85080.30625.129114.58544.956199.72671.935394.617
20191.11422.5806934.0101274.4941236.1011036.7063535.21784761.89779.58425.231114.97544.956199.72672.084394.285
20201.13622.8127034.3461204.28752481046.7503585.43084761.80174.34925.304115.27444.951199.71272.056389.335
20211.10121.5877034.3461204.328602.593885.8933535.43584791.80074.66125.244115.03944.951199.71271.995389.412
Fonte: Istat - ISPAT, Istituto di statistica della provincia di Trento
TAV. XIII.05

Per seconda casa s'intende l’abitazione di proprietà di persona non residente in loco, utilizzata per le vacanze del proprietario stesso e della sua famiglia.
Per alloggio privato s'intende un alloggio (camera, appartamento, villa) che viene affittato ai turisti per soggiorni temporanei.
A partire dall’anno 1998, per quanto concerne gli Affittacamere e C.A.V. vengono considerate le licenze rilasciate e non il numero degli appartamenti.
La Legge Provinciale 15 maggio 2002, n. 7 definisce come “Case per ferie” le sottotipologie: Casa per ferie, Casa religiosa ospitalità, Casa vacanze gruppi, Centro vacanze minori, Foresteria e Pensionato Studentesco. Dall’anno 2008 nella colonna “Altre strutture” rimane solo la tipologia “Ostelli”.

I dati fanno riferimento al 31 dicembre dell'anno in esame.

CAPITOLO XIII - AVVERTENZE

Il presente capitolo fornisce le più importanti informazioni riguardanti il fenomeno turistico che si suddivide in dati di struttura e dati di flusso.
La consistenza delle strutture ricettive è riportata con dettaglio comunale, mentre i flussi turistici sono riportati a livello provinciale, quando in serie storica, e come aggregati di comuni nelle comunità di valle e negli ambiti territoriali omogenei, quando riferiti all’anno.
Gli ambiti territoriali omogenei, definiti dalla Legge Provinciale dell’11 giugno 2002, n. 8 capo III art. 8, individuati con delibera n. 2.929 del 22 novembre 2002 e successive modifiche, rappresentano la nuova geografia territoriale della promozione turistica del Trentino. Essi non coprono l’intero territorio provinciale: nelle aree residuali continuano ad operare le Pro Loco ed i Consorzi di Pro Loco.
A seguito di tali variazioni e della diversa aggregazione dei Comuni non è più possibile il confronto con dati pubblicati per ambito, relativamente agli anni precedenti il 2005.
I comuni che non fanno capo ad alcun Ente di Promozione Turistica sono indicati con la dicitura “Zone fuori ambito”.
Il territorio del comune di Treville (prima Ragoli) é in parte nell’ambito di Madonna di Campiglio - Pinzolo - Val Rendena ed in parte tra le Zone fuori ambito.
A partire dall’Edizione 1996 la struttura ricettiva ed il relativo movimento turistico sono riportati suddivisi in comparti: alberghiero ed extralberghiero, che assieme costituiscono gli esercizi ricettivi; sono invece disgiunti struttura e movimento degli alloggi privati e delle seconde case, che in precedenza formavano parte integrante della cosiddetta “struttura extralberghiera”. La finalità principale di tale suddivisione è quella di rendere omogeneo il confronto con i dati pubblicati dall’Istituto nazionale di statistica, che non rileva il movimento turistico nelle seconde case.
Gli “esercizi extralberghieri” comprendono: campeggi, strutture alpinistiche, agritur, esercizi rurali, affittacamere e CAV (Case appartamenti per vacanze gestiti in forma imprenditoriale), Bed & Breakfast, ostelli, case per ferie (tra cui foresterie, istituti religiosi, colonie) e campeggi mobili.
I dati relativi agli occupati si riferiscono esclusivamente al settore alberghiero, sono frutto di una media mensile e vengono rilevati in parte attraverso indagine diretta sulle strutture e in parte attraverso dati amministrativi.