torna all'indice   avvertenze capitolo   tavola I.24   tavola I.26
TAV. I.25 - Popolazione residente al 1° gennaio 2022, per
genere e singolo anno di età
EtàMaschiFemmineTotale
02.1542.0374.191
12.1131.9604.073
22.2422.0434.285
32.2342.1884.422
42.3472.2264.573
0-411.09010.45421.544
52.4402.3234.763
62.5222.3544.876
72.5672.3984.965
82.6662.5355.201
92.7372.5595.296
5-9 12.93212.16925.101
102.7352.6495.384
112.8782.7195.597
122.8492.6815.530
132.8732.7385.611
142.7872.6875.474
10-14 14.12213.47427.596
152.8782.6495.527
162.9672.6385.605
172.9722.7755.747
182.8672.6455.512
192.9012.6665.567
15-19 14.58513.37327.958
202.9702.6655.635
212.9712.8095.780
222.9642.7465.710
233.0272.8255.852
242.9602.7465.706
20-24 14.89213.79128.683
253.0292.7715.800
262.9232.8045.727
272.9612.7545.715
283.0182.7955.813
293.0792.9195.998
25-29 15.01014.04329.053
303.0712.8415.912
313.0912.8965.987
322.9392.9085.847
333.0482.9876.035
342.9882.9715.959
30-34 15.13714.60329.740
352.9922.9005.892
363.0542.9836.037
373.0863.0146.100
383.1783.0766.254
393.2163.1346.350
35-39 15.52615.10730.633
403.1463.0546.200
413.1783.2146.392
423.2663.3106.576
433.5353.5957.130
443.6313.6107.241
40-44 16.75616.78333.539
453.7253.8347.559
463.8264.0317.857
474.1964.1578.353
484.1004.1908.290
494.0714.0868.157
45-49 19.91820.29840.216
504.2314.3388.569
514.0774.1488.225
524.3874.3168.703
534.3654.2648.629
544.3124.4348.746
50-54 21.37221.50042.872
554.3954.4768.871
564.5104.4448.954
574.4474.5148.961
584.1894.1968.385
593.8623.9827.844
55-59 21.40321.61243.015
603.9404.0828.022
613.7843.8547.638
623.6833.7817.464
633.4423.5947.036
643.3843.5486.932
60-64 18.23318.85937.092
653.3803.4256.805
663.2193.3336.552
673.1233.2086.331
683.0603.1426.202
693.0063.0836.089
65-69 15.78816.19131.979
702.8932.9985.891
712.9573.1716.128
722.8312.9215.752
732.8662.9635.829
742.6822.9715.653
70-74 14.22915.02429.253
752.7773.1525.929
761.9222.1774.099
772.0942.4294.523
782.0372.5414.578
792.0322.4314.463
75-79 10.86212.73023.592
801.8772.4604.337
811.8242.4964.320
821.6852.2633.948
831.5082.1423.650
841.2871.8703.157
80-84 8.18111.23119.412
851.1041.7392.843
861.0161.6972.713
878131.5592.372
887091.3682.077
896171.2181.835
85-89 4.2597.58111.840
905371.1091.646
914141.0711.485
923028441.146
93245688933
94193538731
90-94 1.6914.2505.941
95123434557
9664339403
9762237299
9847214261
9927143170
95-99 3231.3671.690
100 e oltre 31178209
Totale266.340274.618540.958
Fonte: Istat - ISPAT, Istituto di statistica della provincia di Trento
CAPITOLO I - AVVERTENZE

La popolazione residente di un comune, ad una data fissata, è costituita dalle persone aventi dimora abituale nel comune, anche se a quella data temporaneamente assenti (es.: per servizio di leva, ricovero in Istituti di cura, affari, ecc.).
La popolazione presente di un comune, ad una data fissata, è costituita sia dalle persone presenti nel comune a quella data, aventi dimora abituale, sia dalle persone temporaneamente presenti, alla stessa data, ma aventi dimora abituale in altro comune.
Il calcolo della popolazione prende avvio dal Censimento della popolazione e registra nel tempo le entrate e le uscite, costituite, rispettivamente, dai nati e dagli immigrati, dai morti e dagli emigrati. Ad ogni nuovo Censimento viene perciò interrotta la serie storica della popolazione residente, determinata partendo dai risultati ufficiali del precedente Censimento. Ne consegue che nell’anno del Censimento, aggiungendo alla popolazione iniziale (all’1 gennaio) il saldo dei movimenti anagrafici registrati nello stesso anno non si determina la popolazione finale (al 31 dicembre), tranne in particolari circostanze.
La popolazione residente totale al 31 dicembre 2001, 2002, 2003, 2004, 2005, 2006, 2007, 2008, 2009 e 2010 per provincia, comunità di valle e comune, è calcolata in base alla popolazione legale, censita al 14° Censimento Generale della Popolazione e riferita al 21 ottobre 2001: rappresenta, quindi, il dato ufficiale.
La popolazione residente totale al 31 dicembre 2011, 2012 , 2013, 2014, 2015, 2016, 2017 e 2018 sempre per provincia, comunità di valle e comune, è calcolata in base alla popolazione legale, censita al 15° Censimento generale della popolazione e riferita al 9 ottobre 2011: pure questa popolazione rappresenta il dato ufficiale.
Anche la popolazione residente per genere e per classi di età è definitiva.
La popolazione (anche quella censuaria) e i movimenti anagrafici del 2011, pubblicati sull’annuario statistico cartaceo del 2011, erano provvisori. In particolare, si era tenuto conto dell’entrata in vigore della normativa comunitaria, che regola anche la produzione statistica in ambito demografico. Tale normativa prevedeva, tra il resto, la determinazione di una popolazione provvisoria, basandosi sul calcolo statistico desunto dalla “vecchia” serie storica, iniziata con il Censimento della popolazione del 2001.
I movimenti anagrafici relativi all’anno 2001 riportano sia i movimenti statistici ufficiali pubblicati dall’Istat, desunti dal calcolo della popolazione, sia le "regolarizzazioni anagrafiche", che modificano solamente l’anagrafe senza apportare variazioni nel calcolo statistico.
Tali regolarizzazioni includono le iscrizioni di persone censite come residenti nel comune, ma non ancora iscritte in anagrafe per nascita o per immigrazione, e le cancellazioni per morte o per emigrazione di persone non censite, ma ancora iscritte in anagrafe. Non sono state inserite le regolarizzazioni anagrafiche solo nel caso di iscrizione a seguito di ricomparsa di persona già cancellata per irreperibilità e di cancellazione per irreperibilità (al Censimento o accertata): in tali circostanze, infatti, non è possibile individuare, rispettivamente, il comune di precedente iscrizione anagrafica o il comune di destinazione.
L’inserimento delle regolarizzazioni anagrafiche nelle tavole statistiche è stato effettuato al fine di valutare la globalità dei movimenti anagrafici: alcuni di questi, infatti, pur essendo movimenti anagrafici veri e propri, non sarebbero stati “visibili” solo per una questione di metodologia ufficiale adottata nel calcolo statistico.
I movimenti anagrafici (relativi agli anni diversi dal 2001) riportano, in generale, i movimenti statistici ufficiali pubblicati dall’Istat, desunti dal calcolo della popolazione.