torna all'indice   note   tavola X.29   tavola X.31
TAV. X.30 - Infortuni sul lavoro denunciati dalle aziende all'INAIL per genere, classe di età e settore di attività economica (2021)
Maschi e Femmine
Settori di attività economicaFino a 34 anni35-4950-6465 e oltreTotale
Agricoltura14915622859592
Industria e servizi1.9652.0731.980686.086
Agricoltura, silvicoltura e pesca8910229
Estrazione di minerali da cave e miniere -58-13
Attività manifatturiere 42336128361.073
Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata5910125
Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di gestione dei rifiuti83018-56
Costruzioni 1721811939555
Commercio all'ingrosso e al dettaglio; riparazione di autoveicoli1691441201434
Trasporto e magazzinaggio 3858731170
Attività dei servizi alloggio e ristorazione 23131426811824
Servizi di informazione e comunicazione 12810-30
Attività finanziarie e assicurative 6812-26
Attività immobiliari 457117
Attività professionali, scientifiche e tecniche 243219378
Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese4472984218
Amministrazione pubblica e difesa; assicurazione sociale e divertimento163999-154
Istruzione 8215181116
Sanità e assistenza sociale17032539612903
Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento2054-29
Altre attività di servizi 21199251
Imprese non classificate (*)512434325141.285
Conto stato (**)45546742577
Totale2.5692.2752.2821297.255
Maschi
Settori di attività economicaFino a 34 anni35-4950-6465 e oltreTotale
Agricoltura12813119657512
Industria e servizi1.3021.163945383.448
Agricoltura, silvicoltura e pesca579122
Estrazione di minerali da cave e miniere -58-13
Attività manifatturiere 3662962126880
Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata566-17
Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di gestione dei rifiuti72516-48
Costruzioni 1701781889545
Commercio all'ingrosso e al dettaglio; riparazione di autoveicoli12493731291
Trasporto e magazzinaggio 243227184
Attività dei servizi alloggio e ristorazione 10695803284
Servizi di informazione e comunicazione 678-21
Attività finanziarie e assicurative 238-13
Attività immobiliari 346114
Attività professionali, scientifiche e tecniche 141513244
Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese293329394
Amministrazione pubblica e difesa; assicurazione sociale e divertimento102241-73
Istruzione 5422-58
Sanità e assistenza sociale4355482148
Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento1422-18
Altre attività di servizi 11124229
Imprese non classificate (*)3092711657752
Conto stato (**)2472025-292
Totale1.6771.3141.166954.252
Femmine
Settori di attività economicaFino a 34 anni35-4950-6465 e oltreTotale
Agricoltura212532280
Industria e servizi6639101.035302.638
Agricoltura, silvicoltura e pesca32117
Attività manifatturiere 576571-193
Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata-3418
Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di gestione dei rifiuti152-8
Costruzioni 235-10
Commercio all'ingrosso e al dettaglio; riparazione di autoveicoli455147-143
Trasporto e magazzinaggio 142646-86
Attività dei servizi alloggio e ristorazione 1252191888540
Servizi di informazione e comunicazione 612-9
Attività finanziarie e assicurative 454-13
Attività immobiliari 111-3
Attività professionali, scientifiche e tecniche 10176134
Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese1539691124
Amministrazione pubblica e difesa; assicurazione sociale e divertimento61758-81
Istruzione 281316158
Sanità e assistenza sociale12727034810755
Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento632-11
Altre attività di servizi 1075-22
Imprese non classificate (*)2031631607533
Conto stato (**)20826492285
Totale8929611.116343.003
(*) comprende il “Personale domestico e relativo alla produzione di beni e servizi indifferenziati per uso proprio da parte di famiglie e convivenze”.
(**) comprende i dipendenti dello Stato e gli studenti delle scuole pubbliche.
Fonte: Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro (INAIL)
TAV. X.30

Si considera infortunio, ai fini della tutela assicurativa obbligatoria, ogni evento avvenuto per causa violenta in occasione di lavoro, da cui deriva la morte o un’inabilità permanente al lavoro, assoluta o parziale, ovvero un’inabilità temporanea assoluta che comporti l’astensione dal lavoro per più di 3 giorni (art. 2, comma 1, D.P.R. 30/6/1965 n. 1.124). Il termine “occasione di lavoro” si riferisce alla circostanza che l’infortunio sia ricollegabile da un nesso eziologico allo svolgimento dell’attività lavorativa.
I dati riportati utilizzano l’ultima codifica Ateco-Istat disponibile (“versione 2007”).